Master in "Tecniche di lettura del disegno e delle immagini" - Scuola di Intelligenza Emotiva

Master in “Tecniche di lettura del disegno e delle immagini”

Strumenti integrati per la lettura del disegno artistico, del collage e delle immagini prodotte con i materiali plastici

In omaggio, la possibilità di partecipare a

3 laboratori nazionali in presenza con il fondatore del Metodo

(non obbligatori).

Un disegno non è mai solo un disegno. È molto di più. È il suo stesso autore con la sua personalità. Nei lavori artistici, specie in quelli spontanei, ogni dettaglio va visto come un simbolo che va a collocarsi in maniera inconsapevole in un dato modo e in una data parte del foglio, con un determinato colore, esercitando una determinata pressione. In un certo senso, è come se la mano venisse guidata dalla nostra mente che ne orienta la produzione e ne determina il risultato.
Al di là di ciò che il foglio contiene e rappresenta per il suo autore e le sensazioni che la produzione artistica trasmette agli altri, occorre considerare come, secondo alcune interessanti teorie di grafologi e psicologi, esiste sempre un modo per decodificare tutti gli aspetti inseriti nel tratto grafico espresso proprio attraverso la produzione artistica. Ed è questo l’oggetto di questo master.
In definitiva, secondo questo approccio, tutto ha un significato preciso e non c’è assolutamente nulla di casuale. Quindi, tutto può essere “interpretato”. O, meglio, letto, visto che il termine non sempre piace. Ma probabilmente anche offrire un rimando concreto e attendibile, offrire una restituzione, una parola, un riscontro rispetto ad alcuni valori, significati, che la produzione artistica può rappresentare in quanto immediata trasposizione di materiale inconscio, intimo, di oggetti interni evidenziati dall’immediatezza con la quale la psiche si orienta e guida la mano.


Alcuni poli della nostra personalità emergono prevalentemente in alcuni momenti più che in altri, anche attraverso il gesto grafico. E questo può permettere all’operatore formato, all’operatore esperto, di avere un occhio più attento nell’osservazione di quell’elaborazione artistica. Soprattutto se opera nella relazione d’aiuto, a scuola, nella formazione, nella crescita personale.
Per confortare la trasmissione di emozioni attraverso il disegno, chiedere, ad esempio, se un determinato oggetto contenuto in un lavoro possa richiamare un ricordo o un significato che sfugge al suo stesso autore non deve rappresentare una selvaggia interpretazione ma aprire un punto di domande sulla possibilità che tutto questo sia davvero visibile attraverso quel lavoro. In questo modo l’autore, che scopre di essere osservatore di se stesso, atto di responsabilità necessario alla consapevolezza di sé, si pone in maniera contemplativa, perfino, critica nei confronti del proprio disegno, analizzandolo, interpretandolo, intimamente (perché è l’autore che interpreta il suo stesso disegno), anche alla luce del feedback che può dare il facilitatore.

Master in “Tecniche di lettura del disegno e delle immagini”

Strumenti integrati per la lettura del disegno artistico, del collage e delle immagini prodotte con i materiali plastici

In omaggio, la possibilità di partecipare a

3 laboratori nazionali in presenza con il fondatore del Metodo

(non obbligatori).

Un disegno non è mai solo un disegno. È molto di più. È il suo stesso autore con la sua personalità. Nei lavori artistici, specie in quelli spontanei, ogni dettaglio va visto come un simbolo che va a collocarsi in maniera inconsapevole in un dato modo e in una data parte del foglio, con un determinato colore, esercitando una determinata pressione. In un certo senso, è come se la mano venisse guidata dalla nostra mente che ne orienta la produzione e ne determina il risultato.
Al di là di ciò che il foglio contiene e rappresenta per il suo autore e le sensazioni che la produzione artistica trasmette agli altri, occorre considerare come, secondo alcune interessanti teorie di grafologi e psicologi, esiste sempre un modo per decodificare tutti gli aspetti inseriti nel tratto grafico espresso proprio attraverso la produzione artistica. Ed è questo l’oggetto di questo master.
In definitiva, secondo questo approccio, tutto ha un significato preciso e non c’è assolutamente nulla di casuale. Quindi, tutto può essere “interpretato”. O, meglio, letto, visto che il termine non sempre piace. Ma probabilmente anche offrire un rimando concreto e attendibile, offrire una restituzione, una parola, un riscontro rispetto ad alcuni valori, significati, che la produzione artistica può rappresentare in quanto immediata trasposizione di materiale inconscio, intimo, di oggetti interni evidenziati dall’immediatezza con la quale la psiche si orienta e guida la mano.


Alcuni poli della nostra personalità emergono prevalentemente in alcuni momenti più che in altri, anche attraverso il gesto grafico. E questo può permettere all’operatore formato, all’operatore esperto, di avere un occhio più attento nell’osservazione di quell’elaborazione artistica. Soprattutto se opera nella relazione d’aiuto, a scuola, nella formazione, nella crescita personale.
Per confortare la trasmissione di emozioni attraverso il disegno, chiedere, ad esempio, se un determinato oggetto contenuto in un lavoro possa richiamare un ricordo o un significato che sfugge al suo stesso autore non deve rappresentare una selvaggia interpretazione ma aprire un punto di domande sulla possibilità che tutto questo sia davvero visibile attraverso quel lavoro. In questo modo l’autore, che scopre di essere osservatore di se stesso, atto di responsabilità necessario alla consapevolezza di sé, si pone in maniera contemplativa, perfino, critica nei confronti del proprio disegno, analizzandolo, interpretandolo, intimamente (perché è l’autore che interpreta il suo stesso disegno), anche alla luce del feedback che può dare il facilitatore.

Programma della Master in “Tecniche di lettura del disegno e delle immagini”

In questo percorso, sono oggetto d’analisi le seguenti tecniche, integrate al Metodo Autobiografico Creativo per l’Intelligenza Emotiva di Stefano Centonze:

  • il tratto grafico (con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • la lettura del disegno dell’autoritratto artistico (con esercitazioni);
  • il simbolismo spaziale (con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • il simbolismo degli elementi (disegno-collage, con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • il significato dei colori (con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • il disegno della casa (con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • il disegno dell’albero (con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • il disegno della figura umana (con slide scaricabili ed esercitazioni);
  • le immagine del corpo (lavori con materiali plastici, con esercitazioni);
  • le sagome corporee (lavori con tecnica combinata disegno-collage, con esercitazioni).

GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE

La Formazione è completamente online e si articola in:

  • formazione asincrona su piattaforma e-learning, con videolezioni disponibili senza limiti;
  • dispense teoriche in pdf;
  • esercitazioni in pdf;
  • libro “Il metodo autobiografico creativo” di Stefano Centonze.

Destinatari 

 Il Master in “Tecniche di lettura del disegno e delle immagini” è rivolto a:

  • professionisti della relazione d’aiuto, insegnanti ed educatori,
  • coach, counselor e professionisti di ogni settore.

 

Attestato di Partecipazione

Al termine della Master, al corsista viene rilasciato un attestato di frequenza da 50 ore.

L’attestato è accreditato MIUR per la formazione e l’aggiornamento dei docenti.

Il formatore

 Dr. Stefano Centonze, titolare di Laurea in Scienze della Formazione e dell’Educazione (con indirizzo Esperti della Formazione) e di Master universitario in Tecniche di Analisi della Persona. Arti Terapeuta Certificato ISO 17024 ai sensi della Norma Tecnica UNI 11592 (Professionisti delle Arti Terapie), ideatore e formatore della Scuola di Intelligenza Emotiva con il Metodo Autobiografico Creativo, è Fondatore e Presidente del Network Artedo, Ente di Formazione accreditato al MIUR per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola, editore, autore di numerosi testi, studioso e ricercatore sui temi della creatività, dell’intelligenza emotiva e della crescita personale. Ha collaborato alla stesura della Proposta di Legge n. 2782 del 13 Novembre 2020, Disposizioni in materia di insegnamento sperimentale di educazione all’intelligenza emotiva nelle scuole di ogni ordine e grado.

Scopri gli altri Master  CLICCA QUI
Visita il sito del fondatore del Metodo Autobiografico Creativo: stefanocentonze.it

 

ATTESTATO ACCREDITATO MIUR DA 50 ORE

Programma del Corso

Introduzione
Introduzione al corso 00:12:00
Il simbolismo spaziale
Il tratto grafico 00:12:00
Il tratto grafico – PDF 00:15:00
Guida lettura autoritratto 00:22:00
Autoritratto – Osservazione – Lettura – Verbalizzazione 1 00:17:00
Autoritratto – Osservazione – Lettura – Verbalizzazione 2 00:25:00
Autoritratto – Osservazione – Lettura – Verbalizzazione 3 00:11:00
Autoritratto – Osservazione – Lettura – Verbalizzazione 4 00:13:00
Autoritratto – Osservazione – Lettura – Verbalizzazione 5 00:15:00
Esercitazione autoritratto – PDF 00:15:00
Il simbolismo degli elementi
Il simbolismo degli elementi 00:26:00
Il simbolismo degli elementi – PDF 00:15:00
Esercitazione sul simbolismo degli elementi 00:15:00
Il significato dei colori
Il significato dei colori 00:19:00
Il significato dei colori – PDF 00:15:00
Esercitazione sul significato dei colori 00:15:00
La lettura delle immagini nei test carta-matita
La lettura delle immagini nei test carta-matita 00:15:00
Il disegno della casa
Il disegno della casa 1 00:23:00
Il disegno della casa 2 00:15:00
Il disegno della casa – PDF 00:15:00
Esercitazione sul disegno della casa 00:15:00
Il disegno dell'albero
Il disegno dell’albero 1 00:18:00
Il disegno dell’albero 2 00:20:00
Il disegno dell’albero – PDF 00:15:00
Esercitazione sul disegno dell’albero 00:15:00
Il disegno della figura umana
Il disegno della figura umana 1 00:22:00
Il disegno della figura umana 2 00:13:00
Il disegno della figura umana – PDF 00:15:00
Esercitazione sul disegno della figura umana 00:15:00
Immagini dal corpo
Guida esercitazione monumenti e sagome 00:15:00
Presentazione – Monumenti dell’anima 00:11:00
Monumenti memoria ombra 00:07:00
Riscaldamento e avvio del lavoro con i Monumenti dell’anima 00:10:00
L’indicibile taciuto 00:08:00
Clandestini a bordo e killer in incognito 00:08:00
Analisi di monumenti dell’anima 00:04:00
Sagome corporee come Monumenti dell’anima 00:10:00
I concetti di confine e limite nel lavoro con le sagome corporee 00:12:00
Empatia ed exotopia 00:05:00
Esercitazione sulle immagini dal corpo con materiali plastici 00:15:00

Recensioni del corso

N.A

recensioni
  • 5 stelle0
  • 4 stelle0
  • 3 stelle0
  • 2 stelle0
  • 1 stelle0

Non sono disponibili recensioni.

154 STUDENTI ISCRITTI
Scuola di Intelligenza Emotiva

Scuola di Intelligenza Emotiva è un progetto di Artedo Network Srl copyright ©2021-2022
Metodo Autobiografico Creativo® è un marchio registrato di proprietà di Stefano Centonze

Artedo Network Srl
viale Oronzo Quarta n° 24 – 73100 LECCE
Cod.Fis.| P.IVA: 04618720751
Mail: info@scuolaintelligenzaemotiva.it
Tel: (+39) 0832 601223
Tel/WA: (+39) 349 6449459

immagine

Privacy Policy
Cookie Policy

I contenuti di questo sito web sono copyright (©) di Artedo Network Srl, se non diversamente indicato - Tutti i diritti sono riservati